Il fornetto della nonna !!!

E poi succede l’irreparabile !! La memoria ti riporta a quando eri bambina e osservavi la mamma cucinare e …..

” Ma il fornetto da gas nel quale cucinava le torte e non solo sarà sopravvissuto ?” …. e qui parte la caccia al fornetto !

E eccolo rispuntare in tutto il suo splendore o quasi; si perchè lo splendore in realtà è arrivato poi, dopo una bella lustratina di paglietta e olio di gomito ( come si usa dire), ma ne è valsa la pena !

Orgogliosa come non mai di questo reperto storico, riportato a nuova vita, gli faccio subito una bella foto da postare su FaceBook; Non vi nego che un bel selfie, io e il mio fornetto, mi sarebbe piaciuto, ma dopo la lavorata a cui mi sono sottoposta per riportarlo al suo antico splendore, lui era decisamente più splendente di me e quindi ho optato per una foto mono soggetto.

Per tutta la sera me lo sono rimirato in bella mostra sul mio piano cottura, e mentre lo osservavo, da tutte le angolazioni, pensavo a quale ricetta sperimentare il mattino dopo……deciso farò un dolce!

E così il mattino dopo di buona lena preparo l’impasto di una torta Ricotta e Noci. Tutto pronto accendiamo il gas e vediamo cosa succede.

45 minuti di pura ansia ….con la pila del cellulare controllavo l’andamento della cottura dall’oblò, e poi dopo 30 minuti si incomincia a sentire il profumo ….FUNZIONA !!!

Sono entusiasta, la torta è pronta. Cotta al punto giusto ….sono soddisfatta!

Nel pomeriggio sperimento i peperoni ripieni, un successo pure quelli ….adesso posso affermare senza ombra di dubbio …SONO INNAMORATA del FORNETTO!!!

Una volta sbollito l’entusiasmo mi metto alla ricerca su internet di qualche info su questo vecchio strumento di “Cottura” e sorpresa, scopro che esiste una versione moderna…..e udite udite prodotta dalle Pentole Agnelli, ( io abito in provincia di Bergamo e lo spaccio si trova proprio a Dalmine )

Io però l’ho trovato anche su Amazon ….

https://www.amazon.it/Forno-Estense-Campagna-Occhio-cod-COALFORNOOCCHIO30/dp/B00C0XRA2Q/ref=pd_sim_201_2?ie=UTF8&dpID=41QWMg%2BTbxL&dpSrc=sims&preST=_AC_UL160_SR160%2C160_&psc=1&refRID=X9WH6AXK9A67BFF30MVP

Rispetto al mio reperto ” Storico” ha la possibilità di cuocere su due livelli ma ….ma non ha il termostato !!!!

Ne esistono due versioni una in alluminio, e una con il coperchio in acciaio Inox . Notizia interessante, considerando che il coperchio è la parte più difficoltosa da pulire, però….. io decido che mi tengo il vecchio finchè regge poi chissà! Nel frattempo continuerò a sperimentare. Arrivederci alla prossima

 

ammm fornetto da gas

 

 

 

 

Condividi su: facebookgoogle_plusfacebookgoogle_plus
Comments are closed.